• Senza categoria

La polizia carica gli operai

Scontri tra polizia e operai giovedì mattina (10 dicembre) a Dalmine (Mi). I lavoratori della Tenaris-Dalmine, in lotta contro il piano di ristrutturazione del gruppo, che prevede1024 esuberi, 836 dei quali negli stabilimenti bergamaschi di Sabbio Dalmine e Costa Volpino, sono stati caricati dai servitori dello Stato. La polizia ha cercato di fermare il corteo e i manifestanti hanno tentato di forzare il blocco.
E ancora qualche fesso ci parla di “imparzialità” dello stato e “neutralità” della magistratura!
I capitalisti devono pagare la crisi.
I proletari devono prendere il potere.
Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.