• Senza categoria

La quarta internazionale. La necessità della sua rifondazione.

di Eugenio Gemmo (PCL-Roma)
Sono trascorsi settant’anni dalla fondazione, da parte di Trotskij e del movimento da lui diretto, della Quarta Internazionale. Comprendere oggi le motivazioni che indussero il fondatore dell’Armata Rossa a dar vita ad nuova internazionale – dopo la degenerazione della Terza – non solo potrebbe essere utile , semplicemente, alla storia, ma potrebbe essere utile anche per comprendere meglio un metodo, il metodo marxista rivoluzionario.
Oggi parlare di Quarta Internazionale, anche negli ambienti dell’estrema sinistra (definitasi “trotskista”), risulta anacronistico e “superato”. Questo è sbagliato. Se è vero da un lato che il marxismo, poiché dialettico, può e deve essere aggiornato dall’altro lato è altrettanto vero che non si può aggiornare ciò che si rimuove… (Leggi tutto)
Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.