Solidarietà e sostegno ai lavoratori della cooperativa in servizio alla BRT

Venerdì sera a Forlì, presso la saletta del Foro Boario, si è tenuta una assemblea, aperta al pubblico, di solidarietà e sostegno ai sedici lavoratori di una cooperativa in servizio alla BRT (corriere Bartolini), licenziati per essersi ribellati alle durissime condizioni di lavoro e al mancato rispetto delle norme sulla sicurezza. L’iniziativa, organizzata dal comitato di sostegno, formatosi in solidarietà alle iniziative di lotta dei lavoratori, intendeva far conoscere le loro ragioni e, più in generale, le condizioni di lavoro nel settore della logistica. I lavoratori hanno raccontato di essere sottoposti a un regime che ricorda da vicino la schiavitù, con ritmi infernali sotto la continua pressione dei capi reparto, di essere costretti a spostare manualmente pesi oltre i venticinque chili, cosa vietata dalle normative, e manovrare macchinari (muletti) senza la patente di guida obbligatoria. La direzione della cooperativa aveva risposto alle rimostranze dei lavoratori con la più totale chiusura; e quando essi hanno deciso di non continuare a sottostare a tali condizioni è ricorsa ai licenziamenti.

I lavoratori, organizzati nel sindacato Sol-Cobas, non si sono arresi e hanno messo in atto una serie di iniziative di lotta: picchetti, manifestazioni, presidi, iniziative legali, che hanno coinvolto in vari modi centinaia di persone in tutta la Romagna. La lotta di questi operai, per lo più immigrati, e che quindi esponendosi rischiano più di altri, è un esempio di determinazione e coraggio per una classe operaia che ormai da troppi anni piega la testa. Prossimo appuntamento lunedì 25 a Ravenna, ore 18, presso la sala Buzzi in via Berlinguer 11, per un’altra iniziativa di solidarietà e di sostegno a questa lotta.

PCL Romagna

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.