Il PCL solidale con i profughi: lottare contro il capitalismo per estirpare il fascismo

13644146_598545383653013_1151383296_n

ll vigliacco striscione di Forza Nuova all’Hotel Splendid di Cesenatico non è una protesta contro chi sfrutta  l’immigrazione: è il solito gesto criminale di chi fa della xenofobia e della minaccia fisica la propria prioritaria azione politica. Tollerare lo striscione oggi sarebbe come tollerare l’assalto ai centri di accoglienza domani, azioni che in Europa sono all’ordine del giorno.

Per queste ragioni essere anticapitalisti come noi significa lottare quotidianamente per spazzare via questo criminoso sistema, che vede pochi parassiti godere del lavoro di tanti, ed altrettanti cani neri che di tale ingiustizia ne traggono profitto politico: da un lato proteggendo questo sistema e dall’altro colpevolizzando i profughi del disastro, perpetrato dagli stessi sostenitori e faccendieri di questo sistema che sopravvive di violenza e disuguaglianze.

Il fascismo non è un’idea: è una malerba che sarà bruciata insieme al capitalismo.

Noi del Partito Comunista dei Lavoratori esprimiamo la più profonda solidarietà a tutti i profughi sotto attacco della mano vigliacca fascista.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.