IL PCL ROMAGNA ALLA CONTROMANIFESTAZIONE ANTIFASCISTA

OGGI COME IERI I FASCISTI SONO I CANI DA GUARDIA DEL CAPITALE CONTRO I LAVORATORIIl Partito Comunista dei Lavoratori, sezione Romagna “Domenico Maltoni” aderirà alla contromanifestazione indetta da ANPI davanti al sacrario dei Caduti, contro la fiaccolata annunciata dal comitato “Forlì ai Forlivesi” per venerdì 13 novembre alle ore 20.00.

Storicamente, nei periodi di crisi, il capitalismo mette in campo sempre gli stessi mezzi per salvare se stesso: fascismo e razzismo sono i sistemi che gli sfruttatori usano per fomentare una guerra tra poveri, tra lavoratori, tra le fasce più svantaggiate della popolazione.

Le becere forze xenofobe che sfilano per le strade delle nostre città sono lo strumento più utile per quella classe parassitaria composta da banchieri, Vaticano e industriali, che continua indisturbata a fare profitti sulle spalle dei lavoratori, togliendo loro diritti, casa, dignità.

Per contrastare questo fenomeno non c’è altra strada se non la radicalizzazione del movimento operaio e popolare contro il capitalismo, i padroni e i loro governi, a partire dalla lotta contro le misure finanziarie antipopolari di tutti i governi europei; una sollevazione che vada fino in fondo, che abbatta il potere della classe capitalista e crei un governo dei lavoratori che distrugga le fondamenta del sistema economico capitalistico e della reazione.

LAVORATORI ITALIANI E IMMIGRATI, UNITI, CONTRO IL CAPITALE!

NESSUNA AGIBILITA’ POLITICA AI FASCISTI, PER UN FRONTE UNICO ANTIFASCISTA!

PER UNA SOLLEVAZIONE OPERAIA E POPOLARE CONTRO LA CRISI

PER LA RIVOLUZIONE, PER UN GOVERNO DEI LAVORATORI!

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.