• Senza categoria

Croce rossa: “privata” ma italiana

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. marla taz ha detto:

    è anche opportuno sottolineare che, il lavoro iterinale usufruisce di contratti generalmente a breve scadenza , per pochi mesi e questo non consente ai lavoratori di fare l'esperienza necessaria allo svolgimento di mansioni delicate e importanti quali sono le attività nel settore sanitario , a discapito della qualità del servizio e quindi le consenguenze della privatizzazione si riflettono non solo economicamente , ma in termini di qualità del servizio erogato ai malati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.