• Senza categoria

LA “SINISTRA” TACE SULLA GUERRA DI HOLLANDE, DIFESA DA PRODI E BERSANI

nota di Marco Ferrando
mappa Mali

L’intervento militare della Francia in Mali ha un solo scopo: preservare il controllo neocoloniale francese sul Centro Africa. Il governo Hollande interviene in Mali, come Sarkosy in Costa d’Avorio. I governi cambiano, l’imperialismo resta. Con la benedizione unanime dell’ONU, copertura diplomatica dell’imperialismo.

E’ vergognoso che le sinistre plaudano o tacciano. Sia in Francia dove lo stesso Fronte de Gauche copre l’intervento di Hollande. Sia in Italia, dove la guerra di Hollande registra il silenzio impacciato di sinistre subalterne al PD o imboscate nell’arancione delle Procure (.. in attesa del PD).

Il PCL denuncia la guerra coloniale dell’imperialismo francese in Africa ;respinge l’annunciato sostegno politico e militare di Monti, Bersani, e Prodi alla guerra; propone una mobilitazione immediata contro la guerra e contro ogni coinvolgimento italiano in essa.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.