• Senza categoria

Termini Imerese: ci piace di più un governo in tuta blu!

(Adnkronos) – Centinaia di operai della Fiat di Termini Imerese nel palermitano hanno occupato il municipio. Le tute blu che stamani si sono riunite in assemblea hanno marciato dallo stabilimento sino al Comune per chiedere una maggiore attenzione sulla vertenza. Da oggi, infatti, scattano due settimane di cassa integrazione e tra i lavoratori c’e’ preoccupazione sul futuro, anche alla luce del piano del Lingotto, che prevede a partire dal 2011 lo stop alla produzione della Lancia Ypsilon (che sara’ realizzata in Polonia) nello stabilimento siciliano.
Da giorni i sindacati chiedono un incontro con l’assessore regionale all’Industria della Sicilia, Venturi, il presidente della Regione Raffaele Lombardo, e i vertici della Fiat. L’occupazione del municipio e della stanza del sindaco, Salvatore Burrafato, e’ solo la prima delle clamorose azioni di protesta annunciate dalle parti sociali.
I padroni devono pagare la crisi!
I proletari devono prendere il potere!
Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.